home.html
INFO.html
NEWS.html
CENNI_STORICI.html
TERRAZZE.html
PASSEGGIATE.html
FLORA.html
INSIEME.html
GEV.html
LINK.html
 

La Fauna

"La fauna è costituita dall’insieme di specie e di popolazioni animali, vertebrati ed invertebrati, residenti in un dato territorio, stanziali o di transito abituale, ed inserite nei suoi ecosistemi; essa, costituitasi in seguito ad eventi storici, comprende le specie autoctone e le specie immigrate divenute ormai indigene, come pure le specie introdotte dall’uomo o sfuggite ai suoi allevamenti ed andate incontro ad indigenazione, perchè inseritesi autonomamente in ecosistemi appropriati; non fanno parte della fauna gli animali domestici e di allevamento." (La Greca)

Alcuni corsi d’acqua del Parco permangono tra le rare stazioni di presenza del gambero d’acqua dolce autoctono (Austropotamobius pallipes complex), che sopravvive con sparute popolazioni da tutelare in modo assoluto. Presenza di rilievo tra gli anfibi è quella della rana di Lataste (Rana latastei), un endemismo dell’area insubrica, e qualche segnalazione è giunta anche del pelobate fosco insubrico (Pelobates fuscus insubricus).

Tra i mammiferi, alle comuni volpi (Vulpes vulpes) e al tasso (Meles meles), si accompagnano le prime segnalazioni della presenza del cervo (Cervus elaphus). Le fronde e i tronchi degli alberi sono il regno di scoiattoli (Sciurus vulgaris) e picchi, rosso maggiore (Dendrocopos major) e nero (Dryocopus martius), accompagnati dal picchio verde (Picus viridis) che spesso si incontra nei prati. Durante la stagione invernale, il fondovalle ospita diversi splendidi esemplari di Airone bianco maggiore (Ardea alba), che nelle mattine assolate posa sul versante di Cantello insieme al sempre presente Airone cenerino (Ardea cinerea).







ANFIBIANFIBI.html
INVERTEBRATIINVERTEBRATI.html
MAMMIFERIMAMMIFERI.html
PESCIPESCI.html
RETTILIRETTILI.html
UCCELLIUCCELLI.html

ANFIBI

INVERTEBRATI

MAMMIFERI

PESCI

RETTILI

UCCELLI